Cosa fare

/Cosa fare
Cosa fare 2018-07-03T23:50:30+00:00

Voli in parapendio, discese in rafting o canoa tra le rapide del fiume Lao, imperdibili escursioni tra boschi selvaggi, ripidi canyon e limpide cascate, con sullo sfondo le meraviglie del Parco Nazionale del Pollino.

Emozione, eccitazione, sfida, divertimento sono i significati che assume la Riviera dei Cedri per chi vuol vivere una vacanza all’insegna dello sport e dell’avventura in una natura integra e inviolata. Sorvolare uno scenario da favola planando in parapendio o deltaplano: librarsi de vette da sogno, giocando con le correnti ascensionali, per poi posarsi direttamente sulla spiaggia.

Scoprire l’eccitazione del canyoning tra le gole del fiume Lao o lungo la Valle dell’Argentino, risalendo i torrenti a guado o discendendo sbalorditivi salti d’acqua con l’ausilio di corde e imbracature.

E ancora sfidare le rapide discendendo il fiume Lao in rafting o canoa: una continua scarica d’adrenalina. Scenari surreali che catturano e ammaliano lungo percorsi trekking, in un’area vasta e incontaminata, tra boschi selvaggi, profondi anfratti, ripidi canyon e limpide cascate.

Immersi nello scenario da favola del Massiccio del Pollino, il più grande Parco Nazionale d’Europa, con sullo sfondo le azzurre sfumature del Tirreno calabrese.
Un mix di sensazioni forti per riscoprire il gusto dell’avventura, in totale armonia con gli elementi della natura e con tutta la sicurezza garantita da guide esperte e professionali.