Nell’area del Parco Marino Regionale “Riviera dei Cedri” vivono particolari specie di uccelli protetti. Sulle parti emerse vi sono oltre trecento specie vegetali appartenenti alla macchia mediterranea e tra queste alcuni rari endemismi come la Primula di Palinuro e il Garofano delle Rupi; nei fondali si trovano una foresta di paramuricee (gorgonie), un ricco posidonieto e numerose specie di pesci. Questo mondo sommerso costituisce, in particolare per i subacquei, uno scrigno di tesori. Ma anche paesaggi storici, panorami mozzafiato, siti natura, punti di osservazione, tradizioni marinare, racconti antichi, compongono il patrimonio complessivo del nostro territorio.